Riassunto degli eventi economici del 15 novembre - Forex News by Strategia Forex

Riassunto degli eventi economici del 15 novembre

Pubblicato novembre, 15 venerdì, 2019 da
Arslan Butt • 2 minuti

Buon venerdì traders,

Il dollaro e le valute rischiose hanno guadagnato un leggero supporto venerdì mentre le scommesse rinnovate per una svolta nei negoziati commerciali sino-americani sono state temperate con cautela. Il giorno prima, il consulente finanziario della Casa Bianca Larry Kudlow aveva annunciato che entrambe le nazioni si stavano avvicinando a un accordo e che “la musica dell’umore è abbastanza buona”. Non ha fornito nuovi dettagli, ma il sentimento era sufficiente per invertire il giapponese rifugio sicuro i profitti durante la notte di yen e reindirizzare i dollari australiani e neozelandesi verso l’alto.

Il calendario economico è pieno di fondamenti dell’Eurozona e degli Stati Uniti. Chi è pronto a fare dei buoni semi per concludere la settimana? Bene, diamo un’occhiata a questi eventi.

EUR – Bilancia commerciale italiana – 9:00 GMT

L’eccedenza commerciale dell’Italia è aumentata a 2,585 miliardi di euro nell’agosto 2019 da 2,449 miliardi di euro nel mese corrispondente un anno fa, scendendo al di sotto delle previsioni di mercato di 4,732 miliardi di euro. Le esportazioni sono diminuite del 3,4% a 29.790 miliardi di euro, mentre le importazioni sono diminuite del 4,1% più accelerato a 27.204 miliardi di euro.

Sia le esportazioni che le importazioni sono diminuite al minimo dall’agosto 2017. La bilancia commerciale in Italia è stata pari a 994,54 milioni di EUR dal 1991 al 2019, toccando un massimo storico di 7902,67 milioni di EUR a luglio 2015 e un minimo record di -6389,30 milioni di EUR a gennaio 2011.

Oggi l’Istat prevede un leggero aumento del surplus commerciale italiano, dato che la cifra dovrebbe passare da 2,59 a 3,54 miliardi.

EUR – CPI finale a / a – 10:00 GMT

L’indice dei prezzi al consumo in Italia l’IPC in Italia è rimasto sostanzialmente stabile a 102,90 punti indice a ottobre da 102,90 punti indice a settembre 2019. L’IPC in Italia ha pareggiato 47,30 punti indice dal 1957 al 2019, segnando un picco assoluto di 103,50 punti indice ad agosto 2019 e un minimo storico di 3,60 punti indice nel febbraio 1957.

Gli economisti sono dati CPI neutrali poiché si prevede che rimangano in anticipo lo 0,7% contro lo 0,7%.

USD – Vendite al dettaglio e core al dettaglio m / m – 13:30 GMT

Per tutti i nuovi membri, le vendite al dettaglio sono un indicatore primario della spesa per consumi, che rappresenta la maggior parte dell’attività economica complessiva. A ottobre, le vendite al dettaglio sono diminuite del -0,1% rispetto alle previsioni dello 0,2 %%.

Questo mese, gli economisti prevedono un aumento dello 0,1% nelle vendite al dettaglio e un aumento dello 0,3% nelle vendite al dettaglio core. Un numero maggiore di vendite indica una maggiore inflazione e un’economia in crescita. Pertanto, i dati effettivi saranno buoni per il biglietto verde.

Per ora è tutto, ma resta sintonizzato sul nostro calendario economico per gli aggiornamenti del mercato in tempo reale e i segnali di trading forex.

In bocca al lupo!

Controlla i nostri segnali forex gratuiti
Segui i principali eventi economici sul calendario economico di FX Leaders
Fai migliori transazioni, scopri più strategie di trading Forex

Riguardo l'autore

Arslan Butt // Index & Commodity Analyst
Arslan Butt is our Lead Commodities and Indices Analyst. Arslan is a professional market analyst and day trader. He holds an MBA in Behavioral Finance and is working towards his Ph.D. Before joining FX Leaders Arslan served as a senior analyst in a major brokerage firm. Arslan is also an experienced instructor and public speaker.
Ulteriori articoli
Questa settimana potrebbe essere una delle più esplosive dell'anno in quanto le banche centrali del mondo si stanno preparando a scuotere i mercati.
SPONSORED
Ieri, il calo della fiducia dei consumatori statunitensi ha pesato pesantemente sul biglietto verde dato che i dati macroeconomici sono stati evidenziati martedì.
3 settimane ago