Analisi Tecnica Criptovalute: Cosa Seguire Questa Settimana
criptovalute

Analisi Tecnica Criptovalute: Cosa Seguire Questa Settimana

Pubblicato maggio, 18 martedì, 2021 da
Donato Lucarelli • 2 minuti

Come è ormai consuetudine, il weekend è stato caratterizzato da maggiore volatilità sulle criptovalute. In particolare, negli ultimi giorni ci sono state delle pesanti vendite che hanno interessato soprattutto Bitcoin e, di riflesso, tutte le altre. L’obiettivo dell’analisi tecnica delle criptovalute odierna sarà quello di comprendere se queste vendite sono un’opportunità di acquisto. Oppure, se è lecito aspettarsi ulteriori ribassi.

Restiamo Ribassisti su Bitcoin

Lo scenario su BTC resta negativo. La rottura netta del livello di 52.000$ ha portato accelerazioni ribassiste sul cosiddetto oro digitale. Avevo segnalato l’opportunità di entrare short su Bitcoin in caso di ritorno a 54.000$: purtroppo, il prezzo non è più tornato lì. Nella giornata di ieri, poi, è stato violato un altro supporto a quota 48.000$: oggi, stiamo assistendo ad un leggero rimbalzo, ma la sensazione è che possa durare poco. L’impressione è che si possa arrivare a 40.000$ e che lì possa attivarsi una caccia agli stop.

Meglio cercare opportunità long su ETH. Ieri Ethereum ha toccato un minimo su un supporto molto interessante a 3200$ e oggi rimbalza del 7%. Chi avesse perso il movimento può cercare di rientrare verso 3350-3400$.

ETH/USD

Target Raggiunto su Polkadot, Bene Anche Ripple (XRP)

Abbiamo raggiunto il target indicato per l’operazione long su POLKADOT. L’operazione, aperta lo scorso mese, dai livelli di 32$ e 36$ si è conclusa sabato con il raggiungimento dell’obiettivo posto a 48$. Curioso notare come, poi, l’ampia gamba ribassista partita nel weekend e proseguita ieri, si sia fermata proprio sul supporto di 36$.

Infine, un aggiornamento sulle posizioni aperte o pendenti, frutto della mia analisi delle criptovalute di venerdì scorso o di operazioni precedenti ancora in essere.

  • È entrata l’operazione long su LTC a 300$. Siamo in leggero guadagno, ma l’obiettivo è di chiudere verso i 340$ per i più conservativi e di tenere fino a 380$ per chi ha orizzonti temporali più lunghi. Stop sotto i 280$ in chiusura giornaliera, eventualmente da spostare in pari in caso di superamento dei 320$.
  • Grande precisione per l’ingresso su XRP. Siamo entrati sabato sul prezzo di 1,30$, che si è dimostrato un egregio supporto. Qui, si può già inserire lo stop in pari (Ripple è troppo volatile e non voglio sorprese). Target dell’operazione 1,80$.
  • La “scommessa” su Dogecoin è ancora in piedi: anche qui, siamo in leggero guadagno.
Controlla i nostri segnali forex giornalmente
Seleziona le migliori opportunità, scopri le diverse strategie di trading nel forex

Riguardo l'autore

Donato Lucarelli // Italian Market Analyst & Financial Writer
Donato Lucarelli è un esperto futures trader che si divide tra la sua città natale, Bari, e l'Indonesia. Donato ha una lunga esperienza maturata sul campo, in particolare su indici, forex e materie prime del mercato europeo ed americano. Donato ha frequentato con profitto la Trading Academy di Milano e lavorato fianco a fianco con alcuni dei più grandi trader italiani.
Ulteriori articoli