Riassunto degli eventi economici dell'11 novembre - Forex News by Strategia Forex

Riassunto degli eventi economici dell’11 novembre

Pubblicato novembre, 11 lunedì, 2019 da
Arslan Butt • 2 minuti

Oggi il dollaro è rimasto vicino ai massimi di più settimane date le aspettative che gli Stati Uniti e la Cina avrebbero invertito indietro le tariffe danneggiando la crescita globale. Gli amministratori di entrambe le nazioni hanno dichiarato alla fine della scorsa settimana che è stata accettata un’inversione delle tariffe.

Tuttavia, l’appello ai “rifugi sicuri” è stato lanciato a seguito delle osservazioni del presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Ha aumentato il livello di rischio e di incertezza dichiarando di non aver acconsentito a rifiutare le tariffe.

I suoi commenti sono arrivati un giorno dopo che i funzionari statunitensi e cinesi avrebbero accettato di ridurre le tariffe sulle reciproche merci in un accordo commerciale di “fase uno”, se sarà completato.

 

Lista degli eventi economici di oggi

Guardando al lato fondamentale, la maggior parte delle banche europee e statunitensi saranno chiuse per la Giornata dei Veterani. Tuttavia, si prevede che l’economia britannica rilascerà i dati relativi al PIL e alla produzione manifatturiera.

 

EUR – Produzione industriale italiana m/m – 9:00 GMT

L’Istat rilascerà i dati sulla produzione industriale italiana alle 9:00 GMT con una previsione di -0,4% contro lo 0,3%. Il dato mostra una variazione del valore totale corretto per l’inflazione del valore della produzione prodotta dai produttori, dalle miniere e dai servizi pubblici.

L’euro potrebbe essere scambiato con una leggera tendenza ribassista, poiché è probabile che gli investitori possano quotare in dati negativi anche prima del comunicato stampa.

 

GBP – PIL m/m – 9:30 GMT

 

Dovremmo monitorare i dati sul PIL, che dovrebbe salire allo 0,4% contro un calo dello 0,2%, dato che l’economia britannica è cresciuta a un ritmo più lento nel secondo trimestre del 2019 e dovrebbe migliorare nel terzo trimestre.

Soprattutto dopo la valutazione al ribasso dell’inflazione di Mark Carney & team, possiamo aspettarci un calo del PIL. La sterlina è sotto forte pressione di vendita in quanto il governatore della BOE Mark Carney non ha detto molto sul prossimo rialzo dei tassi. I sentimenti di aumento dei tassi stanno cadendo a pezzi, causando l’orrore nella sterlina. A proposito, una leggera divergenza nei dati può causare un notevole movimento del cavo.

 

GBP – Produzione manifatturiera m/m – 9:30 GMT

 

Inoltre, l’Ufficio nazionale di statistica nazionale deve anche rilasciare i numeri di produzione manifatturiera. Gli economisti prevedono un calo della produzione di -0,2% contro -0,7%. Sembra che la sterlina dovrà affrontare una pressione ribassista lunedì sulla scia di eventi economici avversi.

Nel complesso, è probabile che l’attività di trading rimanga bassa sulla scia di un giorno festivo nell’Eurozona, in Canada e negli Stati Uniti. Continuate a seguirci per ulteriori aggiornamenti e segnali di trading forex!

 

Controlla i nostri segnali forex gratuiti
Segui i principali eventi economici sul calendario economico di FX Leaders
Fai migliori transazioni, scopri più strategie di trading Forex

Riguardo l'autore

Arslan Butt // Index & Commodity Analyst
Arslan Butt is our Lead Commodities and Indices Analyst. Arslan is a professional market analyst and day trader. He holds an MBA in Behavioral Finance and is working towards his Ph.D. Before joining FX Leaders Arslan served as a senior analyst in a major brokerage firm. Arslan is also an experienced instructor and public speaker.
Ulteriori articoli
Questa settimana potrebbe essere una delle più esplosive dell'anno in quanto le banche centrali del mondo si stanno preparando a scuotere i mercati.
SPONSORED
Ieri, il calo della fiducia dei consumatori statunitensi ha pesato pesantemente sul biglietto verde dato che i dati macroeconomici sono stati evidenziati martedì.
3 settimane ago