Riassunto degli eventi economici dell'8 luglio - FX Leaders

Riassunto degli eventi economici dell’8 luglio

Pubblicato luglio, 8 mercoledì, 2020 da
Arslan Butt • 3 minuti

Buongiorno amici

Il prezzo dell’oro GOLD ha chiuso a 1.795,32 dollari dopo un massimo di 1.797,53 dollari e un minimo di 773,47 dollari. Nel complesso, il movimento dell’oro è rimasto rialzista per tutta la giornata. L’oro è salito per il 4° giorno consecutivo di martedì, fino a sfiorare il livello di $1.800, a causa dell’aumento del numero di casi COVID-19 in tutto il mondo, che ha fatto sperare in ulteriori misure di stimolo e in una politica monetaria accomodante. La necessità di un ulteriore sostegno da parte delle banche centrali e dei governi, a causa delle rinnovate restrizioni di blocco in molti Paesi, ha aumentato la domanda di metallo per il rifugio sicuro.

Si dice che “ogni volta che c’è paura, c’è sempre un fattore di supporto per l’oro” e, dato il recente scenario, i timori della diffusione del coronavirus e di un rallentamento dell’economia hanno sostenuto i prezzi dell’oro, mostrando un aumento vicino al livello più alto dal novembre 2011.

Un altro fattore che ha dato una massiccia spinta ai prezzi dell’oro martedì è stata la notizia che il coronavirus si diffonde per via aerea, il che significa che il coronavirus può diffondersi nell’aria. Più di 200 scienziati hanno chiesto all’Organizzazione Mondiale della Sanità di riconoscere la natura aerea di COVID-19.

In una lettera pubblicata sulla rivista Clinical Infectious Diseases, due scienziati australiani e statunitensi hanno dichiarato che, secondo gli studi, il virus può essere rilasciato in micro gocce durante l’espirazione, parlando e tossendo. Gli scienziati hanno esortato l’OMS a riconoscere che, al di là di ogni ragionevole dubbio, le micro gocce contenenti il virus sono abbastanza piccole da rimanere sospese nell’aria.

Tuttavia, l’agenzia sanitaria delle Nazioni Unite ha risposto che era ben consapevole dell’articolo e lo stava studiando con esperti tecnici. Nel frattempo, gli investitori sono diventati cauti, perché potrebbe cambiare alcune delle misure attualmente in corso per fermare la pandemia, così hanno iniziato a investire nel metallo giallo. Nel frattempo, insieme a Stati Uniti, Cina, Russia, Messico e India, martedì anche l’Iran ha registrato il più alto numero di decessi in un solo giorno per il COVID-19 dall’epidemia. Il bilancio complessivo dei morti ha raggiunto in Iran le 11.931 unità.

Il numero crescente di casi infettivi provenienti da tutto il mondo ha suscitato il timore di nuove misure di isolamento. L’Australia ha annunciato l’imposizione di un blocco a Melbourne per sei settimane, mentre la Spagna ha imposto un blocco in Galizia per una settimana. Anche la Serbia ha annunciato l’imposizione di un blocco nel fine settimana. Queste nuove misure di blocco hanno mantenuto i prezzi dell’oro più alti martedì.

Sul fronte USA-Cina, il segretario di Stato americano, Mike Pompeo, ha accennato al fatto che gli Stati Uniti potrebbero anche pensare di vietare la popolare piattaforma video a forma breve TikTok. Pompeo ha detto che il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump sta esaminando seriamente la questione delle mosse aggressive della Cina. In risposta alla dichiarazione di Pompeo, i creatori cinesi di TikTok hanno detto martedì che avrebbe ritirato la sua applicazione da Hong Kong, in mezzo alle preoccupazioni per le nuove leggi sulla sicurezza nazionale.

Martedì, il ministero degli Esteri cinese ha annunciato che la Cina ha aderito a un trattato ONU sul commercio globale di armi che è stato respinto dagli Stati Uniti. Il portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian, ha detto che il trattato entrerà in vigore tra 90 giorni, poiché tutte le procedure legali necessarie per aderire al trattato sono state completate. Secondo il trattato, i paesi membri sono tenuti a tenere un registro dei trasferimenti internazionali di armi, e sono obbligati a proibire le spedizioni transfrontaliere che potrebbero essere utilizzate per violazioni dei diritti umani o per attacchi ai civili. Martedì scorso Pechino si è impegnata a rispettare il trattato, nel tentativo di rafforzare la pace e la stabilità nel mondo.

Sul fronte dei dati, martedì, le JOLTS Job Openings di maggio sono aumentate a 5,40 milioni, rispetto ai 4,70 milioni previsti, fornendo supporto al dollaro USA e pesando sull’aumento del prezzo dell’oro. Martedì, il Vice Presidente della Federal Reserve, Randy Quarles, ha dichiarato che le misure di blocco messe in atto per mitigare la diffusione del mortale coronavirus, rappresentano la sfida più grande per il sistema finanziario statunitense. Ha anche esortato i regolatori globali a rafforzare i piani di risoluzione delle banche. La necessità di ulteriori misure da parte degli organismi di regolamentazione, al fine di sostenere l’economia attraverso la crisi pandemica, ha anche fatto salire il prezzo dell’oro martedì.

Livelli tecnici giornalieri

Supporto & Resistenza

1782.14 1801.94

1770.77 1810.37

1762.34 1821.74

Punto chiave: 1790,57

L’oro ha violato 1.786 livelli di resistenza, e ora si sta scontrando con la resistenza al livello 1.796. L’oro si trova ora ad affrontare un supporto immediato al livello 1.790 e 1.786 oggi. Un breakout rialzista a 1.796 livelli potrebbe portare l’oro dei metalli preziosi verso il livello 1.800 di oggi. Buona fortuna!

Controlla i nostri segnali forex gratuiti
Segui i principali eventi economici sul calendario economico di FX Leaders
Fai migliori transazioni, scopri più strategie di trading Forex

Riguardo l'autore

Arslan Butt // Index & Commodity Analyst
Arslan Butt is our Lead Commodities and Indices Analyst. Arslan is a professional market analyst and day trader. He holds an MBA in Behavioral Finance and is working towards his Ph.D. Before joining FX Leaders Arslan served as a senior analyst in a major brokerage firm. Arslan is also an experienced instructor and public speaker.
Ulteriori articoli