Riassunto degli eventi economici del 14 maggio - FX Leaders

Riassunto degli eventi economici del 14 maggio

Pubblicato maggio, 14 giovedì, 2020 da
Arslan Butt • 2 minuti

Come  state amici,

Il prezzo dell’oro ha chiuso a 1716,25 dopo aver raggiunto un massimo di 1718,11 e un minimo di 1699,09. Nel complesso il movimento è rimasto rialzista per tutta la giornata. Il GOLD ha esteso i guadagni del giorno precedente di mercoledì e ha mostrato un movimento di circa 19 dollari al rialzo. La tendenza al rialzo dell’oro potrebbe essere attribuita all’avvertimento della Federal Reserve sulla ripresa dell’economia statunitense.

Mercoledì il presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, ha tenuto un discorso al Peterson Institute for International Economics. Il discorso è stato totalmente incentrato sulla condizione economica e sui recenti danni causati dalla crisi del coronavirus sull’economia.

Powell ha iniziato il suo discorso con l’avvertimento che l’economia statunitense potrebbe rimanere bloccata in una recessione per un periodo di tempo prolungato se la Casa Bianca e il Congresso non autorizzano ulteriori aiuti per ridurre l’effetto della crisi del coronavirus. Ha sottolineato che, sebbene il sostegno aggiuntivo sarebbe costoso, ne varrebbe la pena per evitare il danno economico a lungo termine e aiuterebbe anche una rapida ripresa. La dichiarazione di Powell è in contraddizione con le dichiarazioni ottimistiche di Trump e degli alti funzionari che hanno descritto una drammatica ripresa economica che si verificherà nel corso di quest’anno, e che prenderà ancora più slancio nel 2021.

Powell ha aggiunto che una recessione più lunga e più profonda potrebbe imporre un danno duraturo alla capacità produttiva dell’economia. Ha anche mostrato la sua preoccupazione per l’effetto domino di una minore spesa che porta alla chiusura delle imprese e ha sottolineato la necessità di ulteriori aiuti fiscali da parte del governo. La Casa Bianca e il Congresso hanno già approvato quasi 3.000 miliardi di dollari di spesa aggiuntiva da marzo per ridurre l’effetto della crisi del coronavirus e stanno aspettando di vedere se questi programmi avranno un impatto.

Powell ha detto che il rallentamento dell’economia causato dalla pandemia è stato “significativamente peggiore” di qualsiasi recessione dalla seconda guerra mondiale. Ha risposto agli appelli del presidente degli Stati Uniti Donald Trump a ridurre i tassi sotto lo zero dicendo che questo strumento non si è ancora dimostrato efficace, ma la Fed continuerà ad usare gli stimoli per aiutare la sua economia a superare la crisi.

Il mercato ha agito a favore dei prezzi dell’oro a causa della triste valutazione delle prospettive economiche. Anche il dollaro USA si è mosso nella stessa direzione dell’oro, grazie all’impegno della Fed ad utilizzare al meglio i suoi strumenti fino alla ripresa dell’economia. L’indice del dollaro USA, che misura il valore del dollaro rispetto al paniere di sei valute, mercoledì ha guadagnato lo 0,4% a 100,305.

D’altra parte, anche i dati provenienti dagli Stati Uniti sono rimasti favorevoli ai prezzi dell’oro di mercoledì. Alle 17:30 GMT, il Core Producer Price Index degli Stati Uniti ha mostrato un calo del -0,3% rispetto al previsto calo del -0,1% nel mese di aprile e ha pesato sul dollaro USA.

Anche l’Indice dei prezzi alla produzione di aprile è sceso a -1,3% contro le aspettative di -0,5%. Il calo peggiore del previsto dell’indice dei prezzi alla produzione è stato quasi ignorato dagli investitori; tuttavia, mercoledì sono riusciti ad alzare un po’ i prezzi dell’oro.

Livelli tecnici giornalieri
Supporto & Resistenza
1709.49 1735.49
1692.62 1744.62
1683.49 1761.49
Punto chiave: 1718,62

Il metallo prezioso oro ha mostrato guadagni significativi per violare il doppio livello di resistenza superiore di 1.710, e la chiusura delle candele sopra questo livello apre un ulteriore spazio per l’acquisto fino al successivo livello di resistenza di 1.722. Tuttavia, i trader possono fare qualche profitto prima di piazzare ulteriori scommesse rialziste fino al 50% e al 61,8% dei livelli di ritracciamento di Fibonacci, che si aggirano rispettivamente intorno a 1.709 e 1.707.

In bocca al lupo!

Controlla i nostri segnali forex gratuiti
Segui i principali eventi economici sul calendario economico di FX Leaders
Fai migliori transazioni, scopri più strategie di trading Forex

Riguardo l'autore

Arslan Butt // Index & Commodity Analyst
Arslan Butt is our Lead Commodities and Indices Analyst. Arslan is a professional market analyst and day trader. He holds an MBA in Behavioral Finance and is working towards his Ph.D. Before joining FX Leaders Arslan served as a senior analyst in a major brokerage firm. Arslan is also an experienced instructor and public speaker.
Ulteriori articoli
Questa settimana potrebbe essere una delle più esplosive dell'anno in quanto le banche centrali del mondo si stanno preparando a scuotere i mercati.
SPONSORED