Monday, October 22, 2018

Trading criptovalute

L’approccio Buy-and-Hold

 

Nessun’altra classe di asset ha visto guadagni tanto eccezionali quanto quelli visti recentemente nelle criptovalute. Per esempio, Bitcoin, la criptovaluta più importante, ha reso un paio di milioni di punti percentuali dal 2010, quando aveva un valore stimato di $0.008.  

Bitcoin e un paio di altre criptovalute hanno ripagato egregiamente gli investitori che le hanno comprate e tenute. La strategia “buy-and-hold” (letteralmente compra e tieni) è ancora efficiente quando si parla di trading di criptovalute? E quali vale la pena comprare?

Trading Cryptocurrencies - The Buy-and-Hold Approach 1 (Exponential gains)

Alcune criptovalute hanno segnato dei guadagni mai visti prima

 

I vantaggi del Buy-and-Hold nel trading sulle criptovalute

Taglia fuori il 95% del “rumore di mercato”

Ci sono diverse strategie di trading di tipo buy-and-hold (che ci crediate o no), ma l’idea chiave dietro di esse è di cavalcare dei trend rialzisti a lungo termine eliminando il “rumore” di mercato associato con i lassi di tempo minori. I trader a breve termine spesso si sentono frustrati quando il mercato li sbatte fuori dai loro trade muovendosi a zigzag nei timeframe più ristretti (come per esempio in quello orario). La price action in un grafico settimanale spesso non è volatile su un certo periodo di tempo. Ma quando quello stesso periodo è osservato in timeframe minori, il quadro è spesso più frastagliato e imprevedibile.

 

Non è necessario un tempismo perfetto

Quello che rende così attraente il buy-and-hold trading per molti trader e investitori è il fatto che in molti casi non è necessario azzeccare perfettamente le tempistiche di mercato. Per i trader che vogliono restare in un trade per mesi o anche anni, quello che conta davvero è entrare effettivamente nel trade. Di solito questi trader non aspettano grandi richiami contro il trend rialzista prevalente perché sanno che potrebbe fargli perdere l’occasione di entrare nella posizione che vorrebbero.

Trading Cryptocurrencies - The Buy-and-Hold Approach 2 (Surfer resized)

Scambiare le criptovalute con un approccio buy-and-hold non richiede un tempismo perfetto.

 

Costi di transazione ridotti

I trader che hanno trade a lungo termine di tipo buy-and-hold solitamente non esagerano con i trade. Questo può ridurre significativamente i costi di transazione. Un trader che entra ed esce da delle posizioni ogni giorno o ogni settimana deve mettere in conto lo svantaggio dell’accumularsi di questi costi. Lo spread di molte criptovalute è significativamente più alto che sulle principali coppie valutarie, per esempio. Questo renderebbe molto costosa e inefficace l’esecuzione di molti trade a breve termine rispetto a quella di pochi a lungo termine.

 

Minore stress psicologico

Il trading a breve e anche a medio termine può essere stressante per molti trader. Molte volte I mercati possono essere difficili per qualche settimana, e in questi periodi un trading a breve e medio termine può far esaurire i trader, specialmente quelli con meno esperienza.

Anche se le strategie di trading buy-and-hold per le criptovalute possono essere stressanti talvolta, lo sono sicuramente meno delle strategie a breve termine.

 

Ottimizzazione dei tempi

Le strategie di trading Buy-and-hold per le criptovalute sono perfette per I trader che vogliono ottenere guadagni potenzialmente ampi con una spesa di tempo minima. Gli investitori in criptovalute a lungo termine che aprono trade buy-and-hold non hanno bisogno di tenere d’occhio da vicino i prezzi ogni giorno. E non devono nemmeno fare analisi tecniche e controllare frequentemente i grafici. Sarebbe saggio, per questi trader/investitori, tenersi aggiornati sulle notizie fondamentali e controllare ogni tanto le proprie posizioni, ma comunque ciò richiede molto meno tempo del trading a breve termine.

Trading Cryptocurrencies - The Buy-and-Hold Approach 3 (Guy sitting on hang mat)

Con un trading buy-and-hold, non avete bisogno di osservare grafici per tutto il giorno 

 

Quali criptovalute vale la pena scambiare?

Anche se non è necessario evitare del tutto le criptovalute minori, quelle più affidabili da scambiare sono probabilmente anche le più grandi e consolidate. La lista include Bitcoin (BTC), ether (ETH), dash, litecoin (LTC), Bitcoin cash, e ripple (XRP). Gli investitori e i trader hanno molta più fiducia in queste (e altre) grandi criptovalute. Questo può aiutarvi quando volete comprarle per una giocata a lungo termine.

Scegli tra i migliori Broker per le criptovalute.

Uno dei vantaggi del tradare le criptovalute maggiori è che spesso offrono una maggiore liquidità. Liquidità sufficiente aiuta ad evitare scivolamenti quando si esegue un trade o si completa un ordine di take profit o stop loss.

Le grandi criptovalute sono anche meno soggette a fenomeni di ‘crash and burn’ (crollo) di quelle più piccole. Ci sono state numerose criptovalute che non sono sopravvissute molto a lungo. Investire in criptovalute nuovissime che non hanno ancora rivelato il proprio valore è come comprare un pulcino di un giorno: ha molto potenziale di crescita, ma è un rischio.

Le criptovalute più consolidate, incluse quelle nominate prima, meritano sicuramente un’occhiata. Gli investitori con una gran fame di rischio possono essere interessati a criptovalute minori e meno conosciute. Ma quando scelgono di investire in esse, i trader potrebbero preferire una posta in gioco minore di quella per le crypto maggiori.

 

Come entrare in trade Buy-and-Hold di criptovalute

Molti investitori comprano semplicemente delle criptovalute e le tengono finché non arriva il momento buono per vendere. Questo tipo di investitori fa poca analisi tecnica prima di entrare in un trade e in alcuni casi preferisce non usare uno stop loss.

Trader e investitori che invece sanno fare un’analisi tecnica invece potrebbero scegliere di entrare in trade nelle criptovalute dopo dei ritracciamenti nei prezzi deboli o sostanziali. Altri invece preferiscono entrare nel mercato alla rottura di una resistenza. Questo aggiunge una conferma da parte della spinta.

 

Consigli sul Buy-and-Hold per le criptovalute

  • Usate dei timeframe ampi per l’analisi tecnica, per esempio i grafici giornaliero, settimanale e mensile.
  • Se usate degli stop loss, non piazzateli troppo vicini alla vostra entrata.
  • La leva dovrebbe essere minima oppure inesistente. Tenere per mesi o anni dei trade in criptovalute con una leva può essere costoso.
  • Se possibile, approfittate dei richiami per trovare un prezzo d’entrata migliore.
  • Se il rialzo non è volatile ma è molto forte, non aspettate altri ritracciamenti. In questo caso si dovrebbero considerare sia le entrate al prezzo di mercato che quelle dopo una rottura.
  • Tenete d’occhio i fattori fondamentali che potrebbero influenzare le prospettive a lungo termine delle criptovalute che state scambiando.

Inizia subito il trading con le criptovalute!

GET THE 1 YEAR PREMIUM SERVICE FOR FREE!