Tuesday, December 11, 2018

Esercitazioni di segnali Strategia Forex

Segnali di trading ad alta frequenza: definizione, vantaggi e svantaggi

 

Il trading ad alta frequenza (HFT) è iniziato nel 2000 ed è andato crescendoIl trading ad alta frequenza (HFT) è iniziato nel 2000 ed è andato crescendo

Nell'articolo sui segnali di forex trading, abbiamo fatto esempi di segnali di trading sia automatici che manuali e in quello sui segnali automatici abbiamo parlato anche di quelli per il trading ad alta frequenza (HFT). Quando ricevete notifiche o il computer effettua i trade, parliamo di un servizio di segnali di trading. Quindi, anche l'HFT rientra nella categoria dei segnali di trading. È un metodo per scambiare asset tramite computer basato su algoritmi. Questi rilevano piccoli movimenti che degli esseri umani non vedrebbero e cercano di prendere un minimo numero di pip con grandi volumi. Poi ripetono il processo per migliaia di volte in una sessione di trading.

Il trading automatizzato ha visto la luce all'inizio degli anni 80, quando i computer moderni si sono diffusi nell'industria della finanza. Ma ci sono comunque voluti altri 15 anni prima che l'ambiente finanziario iniziasse ad usare il trading ad alta frequenza. Le autorità finanziarie USA hanno autorizzato gli scambi elettronici nel 1998 e i primi trade sono iniziati nel 1999. Da allora, l'HFT è stato in ascesa, rappresentando il 10% degli ordini nel mercato delle equity nei primi 2000. Nel suo apice, nel 2009, le transazioni HFT arrivarono al 73% del totale degli ordini negli Stati Uniti. Per il momento, gli ordini HFT rappresentano dal 38% al 40% degli ordini europei e il 56% di quelli USA. I profitti sono calati dal 2009 e, a quel tempo, le aziende di HFT facevano circa 5 miliardi di Dollari di profitto in totale. Il loro valore era sceso a circa $1.25 miliardi nel 2012. 

Una delle ragioni principali per cui le autorità finanziarie hanno accettato l'HFT è la liquidità: le aziende di HFT piazzavano milioni di trade alla settimana, quindi c'era sempre una controparte pronta a comprare qualsiasi cosa tu volessi vendere e viceversa. La maggior parte delle borse offriva sconti e altri incentivi per queste fonti di liquidità. Per esempio, la Borsa di New York offriva $0.0015% per trade, che potrebbe sembrare una piccola cifra a un primo sguardo. 


Un'azienda HFT ha causato la crisi temporanea del 2010 nel Nasdaq e nel NYSEUn'azienda HFT ha causato la crisi temporanea del 2010 nel Nasdaq e nel NYSE
 

I loro segnali di trading ad alta frequenza sono sempre stati in un certo senso discutibili. Alcuni si lamentano dell'aumento nella volatilità quando le aziende HFT si ritirano dal mercato, come nella crisi del 2010. Altri sostengono che aziende e trader che usano questo metodo grattano via profitti dai veri investitori. Anche se l'HFT ora è ben regolato, ci sono state molte richieste alle autorità della borsa perché lo limitassero. L'Italia, per esempio, impone una tassa dello 0.02% per i trade che durano meno di mezzo secondo. Quindi, come ogni avanzamento tecnologico, anche il trading ad alta frequenza offre vantaggi e svantaggi alle aziende che usano questo metodo.

 

Pro del trading ad alta frequenza

  • Accesso diretto – Le aziende di HFT partecipano agli scambi con un accesso diretto al mercato, evitando così le spese di brokeraggio.
  • Riduzioni nei due sensi – Le aziende di HFT ricevono un tasso di riduzione per ogni operazione che eseguono, quindi ricevono due ribassi per lo stesso ordine: uno per l'acquisto di uno strumento e un altro per la rivendita.
  • Occasioni illimitate – Anche quando i mercati sono tranquilli, ci sono occasioni per i segnali HFT. Questo perché puntano a un profitto di soli 1-2 pip, o meno. 
  • Rischio limitato – Dato che questo sistema usa obiettivi ridotti per il take profit, lo sono anche quelli per lo stop loss. In questo modo, anche se vi ritrovate dal lato sbagliato del mercato, il danno sul vostro conto viene limitato.
  • Fondi sbloccati – I trader o le istituzioni che usano le strategie di trading tradizionali solitamente aprono molti ordini in coppie diverse e li tengono aperti per tutto il tempo che ritengono ragionevole. Così, i fondi impegnati nelle posizioni aperte restano bloccati finché quei trade non vengono chiusi. L'HFT elimina questo problema perché i trade vengono chiusi quasi immediatamente. A fine giornata, un'azienda HFT non ha ordini aperti, così non accumula posizioni.
  • Aumento di liquidità – Uno dei principali motivi dietro l'introduzione dell'HFT è stato l'aumento di liquidità che comporta. I conti HFT rappresentano metà degli ordini e della liquidità in molti dei più grandi campi del trading.
  • Spread ridotti – Le aziende di HFT competono con i broker e tutte le altre aziende e istituzioni che partecipano agli scambi. Così contribuiscono moltissimo ad abbassare gli spread di compravendita.


Contro del trading ad alta frequenza

  • Obiettivi di take profit ridotti – Gli obiettivi di guadagno a cui punta questa strategia sono solitamente di meno di un pip. È vero che i sistemi di HFT eseguono migliaia o anche milioni di trade al giorno, ma i trade che portano la maggior quota di profitto a fine mese sono quelli che avete lasciato correre per centinaia di pip.
  • Alti rapporti rischio/rendimento – Dato che gli obiettivi sono piccoli, il rapporto rischio/rendimento è molto alto, nel migliore dei casi 1:1, mentre per i trader tradizionali solitamente va da 1:3 a 1:10. 
  • Buchi di liquidità – Le aziende di HFT hanno un ruolo importante nella liquidità dei mercati finanziari, ma durante certi eventi potrebbero ritirarsi velocemente, lasciando un buco di liquidità. Il crash del 2010 ne è stato un esempio perfetto: quando le aziende di HFT hanno ritirato i loro fondi, hanno mandato in crisi il mercato. 
  • Non per un trader comune – Le aziende di HFT solitamente hanno un accesso diretto al mercato, quindi i trader normali che piazzano ordini tramite i broker non possono sempre usare i segnali HFT. Potete comprare dei programmi HFT, ma gli spread dei broker rendono quasi impossibile tradare così. 
  • Frontrunning – Il frontrunning (correre in testa) succede quando un HFT individua un ordine in una coppia forex da un client e lo compra una frazione di secondo prima che lo facciate voi. Poi ve lo rivende a un prezzo più alto. È illegale, ma è una realtà. 

HFT offre circa il 50% della liquidità nei mercati finanziari oggi
HFT offre circa il 50% della liquidità nei mercati finanziari oggi


Dopo quasi 15 anni di presenza nei mercati finanziari, l'HFT è diventato una parte importante dell'industria finanziaria. Ci sono ancora delle scappatoie che possono tornare utili a personaggi discutibili, ma i regolamenti stanno recuperando terreno e prendendo il controllo della situazione. Uno dei primi esempi è il crash del 2010, quando il mercato delle azioni è stato manipolato da una ditta di una sola persona con base a Londra. Quel manager sta affrontando un processo e ci sono buone probabilità che andrà dietro le sbarre. Frontrunning, spoofing, e layering sono pratiche ora considerate illegali. Tuttavia, i vantaggi sono maggiori degli svantaggi, quindi l'HFT rimarrà.

GET THE 1 YEAR PREMIUM SERVICE FOR FREE!