È il Giorno della IPO di Coinbase: Tutte le Criptovalute Festeggiano!
crypto

È il Giorno della IPO di Coinbase: Tutte le Criptovalute Festeggiano!

Pubblicato aprile, 14 mercoledì, 2021 da
Donato Lucarelli • 2 minuti

Quando oggi (alle 15:30 ora italiana) suonerà la tradizionale campanella di Wall Street, potremo dire di aver assistito ad una giornata di importanza storica per i mercati finanziari. La quotazione di Coinbase al Nasdaq rappresenta una sorta di spartiacque, il giorno in cui il settore delle criptovalute incontra la finanza tradizionale. E lo fa presentandosi con un biglietto da visita davvero impressionante: i nuovi massimi storici di Bitcoin e di alcune criptovalute già segnalate nel corso di questi mesi.

Ne ha fatta di strada l’exchange, attivo dal 2012 e uno dei primi a scommettere sulle potenzialità del Bitcoin. All’epoca valeva un pugno di dollari, oggi invece ha superato di slancio quota 60.000$.

Aggiornamento sui Segnali Forex & Criptovalute

Eravamo stati dei buoni profeti quando, solo lunedì scorso, parlavamo di un boom delle criptovalute. Nell’articolo, oltre a chiamare la rottura del livello di 60.000$ per BTC, avevamo individuato nella zona dei precedenti massimi storici un ingresso al rialzo per il Binance Coin (BNB). Il segnale ha generato un profitto potenziale del 50% in pochi giorni!

Al momento, consigliamo di seguire la tenuta della media mobile a 20 periodi su un grafico a 4 ore, che ha fornito un’occasione di ingresso per i ritardatari a 520$. Per tutti gli altri, invitiamo ad aspettare la partenza del prossimo treno.

BNB H4 Anche il segnale sul LTC è stato centrato al millesimo: l’ingresso era stato dichiarato a 240$, in corrispondenza dei precedenti massimi di swing e dove c’era anche il supporto della media mobile su un grafico a 4 ore. Non vi biasimo se prenderete profitto, ma come sapete il mio obiettivo è piuttosto ambizioso ed è il raggiungimento dei massimi storici del 2017. Perciò, consiglierei a chi ha mantenuto la posizione di prendere eventualmente profitto di una parte, spostare lo stop loss in pari e lasciar correre fino al traguardo posto ai 355$.

LTC 4H

Ancora meglio è andata con il segnale di acquisto segnalato nella mia analisi tecnica e fondamentale Polkadot di ieri. In meno di 24 ore, infatti, è stato raggiunto il target posto a 44,50$. Come già dichiarato, è possibile prendere profitto qui oppure aspettarsi nuovi massimi per POLKADOT prima a 48$ e poi a 54$.

Per concludere, un aggiornamento sulla situazione di ETH: anche qui, i prezzi sono in orbita e diventa difficile individuare un ingresso. Tuttavia, come si può osservare da un grafico a 4 ore, la salita dovrebbe quasi essere giunta – momentaneamente – al termine. Se così sarà, si può ipotizzare un ingresso long sul livello orizzontale posto in area 2200$ oppure al tocco della trend line dinamica che ha accompagnato il movimento dei prezzi.

ETH 4H

Controlla i nostri segnali forex giornalmente
Seleziona le migliori opportunità, scopri le diverse strategie di trading nel forex

Riguardo l'autore

Donato Lucarelli // Italian Market Analyst & Financial Writer
Donato Lucarelli è un esperto futures trader che si divide tra la sua città natale, Bari, e l'Indonesia. Donato ha una lunga esperienza maturata sul campo, in particolare su indici, forex e materie prime del mercato europeo ed americano. Donato ha frequentato con profitto la Trading Academy di Milano e lavorato fianco a fianco con alcuni dei più grandi trader italiani.
Ulteriori articoli