Segnali 16 Novembre: mercati ancora in risk-on - FX Leaders
main

Segnali 16 Novembre: mercati ancora in risk-on

Pubblicato novembre, 16 lunedì, 2020 da
• 2 minuti

Mercati USA

Dopo le elezioni USA, si è chiusa una settimana di consolidamento sugli indici azionari. Nel complesso i mercati hanno consolidato i guadagni delle scorse settimana, con il tema della rotazione dai titoli tecnologici verso quelli più ciclici che si fa di sempre più stretta attualità. Nel complesso, le previsioni sono che gli investitori proseguiranno in questa direzione, sfruttando le notizie sul prossimo lancio del vaccino, che dovrebbero favorire la riapertura dei settori tradizionali dell’economia. Nell’ultima settimana, sia l’SPX che il Russell 2000 hanno chiuso la settimana su nuovi massimi, il DOW ha registrato nuovi massimi storici, mentre il Nasdaq è sceso di circa mezzo punto percentuale.

Calendario macroeconomico

L’agenda macroeconomica è piuttosto debole questa settimana ma avremo indicazioni da FOMC, BCE, BOE e RBA circa le speculazioni sul fatto che potremmo sperimentare tassi negativi in ​​molte parti del mondo, ma con il miglioramento delle economie, il sentiment potrebbe cambiare. Fuori dagli Stati Uniti, i dati principali saranno le vendite al dettaglio nel Regno Unito, che dovrebbero continuare a migliorare, mentre le richieste settimanali di disoccupazione stanno evidenziando un calo, il che è positivo.

Aggiornamento Segnali Forex

Il team di FX Leaders ieri ha chiuso la giornata con 9 operazioni in profitto su 19, in quella che è stata una settimana movimentata. Continuate a monitorare la nostra pagina dei segnali alla luce delle opportunità che ci attendiamo in settimana.

EUR/GBP – Segnale Attivo

L’EUR/GBP si sta muovendo al ribasso ed il prezzo si trova sotto il livello di 0,9000. Per queste ragioni siamo e restiamo short sul cross. 

EUR/USD – Segnale Attivo

L’EUR/USD resta sotto il livello chiave di 1,1900 e, di conseguenza, per il momento manteniamo la nostra posizione short sul cross.

EURUSD

Aggiornamento Criptovalute

La nostra posizione su BTC ha visto un breakout arrivare fino ad area $ 16.500. Ora dobbiamo osservare se gli acquirenti sono disposti a sostenere il prezzo sopra i $16.500. Diversamente, se la tendenza al rialzo si interrompesse e il minimo più recente venisse rotto, potremmo effettivamente osservare una discesa dei prezzi.

BTC

Controlla i nostri segnali forex giornalmente
Seleziona le migliori opportunità, scopri le diverse strategie di trading nel forex

Riguardo l'autore

// Market Research Team
Il team di Strategia Forex raccoglie le analisi pubblicate su FX Leaders.com: gli analisti di FX Leaders forniscono aggiornamenti e approfondimenti in tempo reale sulle principali asset class mondiali: indici, cross valutari, materie prime e criptovalute
Ulteriori articoli