Riassunto degli eventi economici del 27 luglio - FX Leaders

Riassunto degli eventi economici del 27 luglio

Pubblicato luglio, 27 lunedì, 2020 da
Arslan Butt • 3 minuti

Buongiorno amici,

GOLD ha chiuso a 1.900,65 dopo un massimo di 1.906,52 e un minimo di 1.881,27. Nel complesso, il movimento dell’oro è rimasto rialzista per tutta la giornata. Il prezzo dell’oro ha mantenuto la sua vena rialzista per il 6° giorno consecutivo, salendo sopra il livello di 1.900 il venerdì, per la prima volta in nove anni. Il metallo giallo ha superato il rally di sette settimane, sostenuto dalle assicurazioni di ulteriori misure di stimolo in tutto il mondo, per combattere gli effetti del coronavirus.

Il prezzo dell’oro ha guadagnato quasi il 24%, grazie ai tassi di interesse bassi e ai miliardi di dollari dei pacchetti di stimolo COVID19 approvati dai governi e dalle banche centrali. Questo ha svilito il dollaro e le altre valute, sollevando timori di inflazione – e questo in genere incoraggia gli investitori a coprirsi e ad acquistare oro.

Il Congresso degli Stati Uniti ha approvato tre pacchetti di stimolo per il coronavirus del valore di 3,3 trilioni di dollari e ne sta discutendo un quarto, con una proiezione di oltre 1 trilione di dollari. Oltre a questo, la Federal Reserve ha formulato prestiti e altri programmi di supporto economico e di mercato, per un valore di centinaia di miliardi di dollari, al fine di compensare gli effetti negativi che il coronavirus ha avuto sulla crescita.

Nel frattempo, all’inizio di questa settimana, i leader dell’UE hanno concordato uno stimolo storico di 750 miliardi di euro, nel tentativo di salvare le loro economie indebolite dalla pandemia. Questo ha anche spinto i prezzi dell’oro a livelli record. La forza dell’oro è stata sostenuta anche dalla debolezza del dollaro USA di quest’anno. L’indice del dollaro USA, che misura la performance del biglietto verde rispetto al paniere di sei valute, è sceso da un massimo di 17 anni di 103,96 a marzo a meno di 95 – il più basso da quasi due anni a questa parte.

È probabile che il calo del dollaro statunitense persista per un periodo prolungato, poiché i tassi reali negativi negli Stati Uniti rendono molto più attraente il rally dell’UE o un rally di crescita, aumentando le valute delle materie prime in modo generalizzato. Ciò significa che l’oro non è l’unica materia prima a guadagnare sulla base del dollaro debole e dei programmi di stimolo di quest’anno. Anche l’argento ha guadagnato più del 26% quest’anno, superando l’oro.

Sul fronte USA-Cina, le due superpotenze hanno ordinato la chiusura dei consolati dell’altro paese a Houston e Chengdu la scorsa settimana, in mezzo a accuse di spionaggio. E oltre a questo, il segretario di Stato americano Michael Pompeo ha chiesto la fine dell'”impegno”, una politica che ha definito le relazioni USA-Cina per quasi cinque decenni. Questa politica è considerata come il più importante risultato di politica estera dell’establishment repubblicano nella storia recente.

Ciò ha suscitato il timore di un’ulteriore escalation della controversia USA-Cina, che potrebbe portare a una guerra fredda. L’appello per il rifugio sicuro è aumentato di conseguenza, e l’oro si è aggiunto ai guadagni di venerdì, superando la soglia dei 1.900 dollari. Inoltre, la Flash Manufacturing PMI degli Stati Uniti, che è stata rilasciata venerdì, ha mostrato un calo a 51,3 a luglio rispetto all’atteso 52,0, pesando sul dollaro sul fronte dei dati. Anche il PMI di Flash Services è rimasto al di sotto delle aspettative, scendendo a 49,6 dall’atteso 51,0, e anche questo pesava sul dollaro USA. Il debole dollaro USA si è aggiunto ulteriormente ai guadagni di oro di venerdì.

Livelli tecnici giornalieri

Supporto & Resistenza

1902.551 1915.26

1894.43 1919.93

1889.79 1928.01

Punto  chiave: 1907.18

Il prezzo dell’oro sta facendo la storia, avendo raggiunto un massimo storico intorno a 1.944, prima di tornare a commerciare al livello 1.931, e ha il potenziale di scendere ulteriormente, fino al livello 1.925, per completare il suo ritracciamento. La recente chiusura della candela oraria significa che i tori sono esausti, e oggi potremmo vedere la vendita in oro. Buona fortuna!

Controlla i nostri segnali forex gratuiti
Segui i principali eventi economici sul calendario economico di FX Leaders
Fai migliori transazioni, scopri più strategie di trading Forex

Riguardo l'autore

Arslan Butt // Index & Commodity Analyst
Arslan Butt is our Lead Commodities and Indices Analyst. Arslan is a professional market analyst and day trader. He holds an MBA in Behavioral Finance and is working towards his Ph.D. Before joining FX Leaders Arslan served as a senior analyst in a major brokerage firm. Arslan is also an experienced instructor and public speaker.
Ulteriori articoli