Riassunto degli eventi economici del 15 luglio - FX Leaders

Riassunto degli eventi economici del 15 luglio

Pubblicato luglio, 15 mercoledì, 2020 da
Arslan Butt • 3 minuti

Buongiorno amici,

I prezzi del metallo giallo GOLD hanno chiuso a 1809,33, dopo un massimo di 1810,96 e un minimo di 1790,40. Nel complesso, il movimento dell’oro è rimasto rialzista per tutta la giornata. I prezzi dell’oro sono stati fermi sopra il livello chiave di 1.800 dollari martedì, essendo stati spinti al rialzo dalle preoccupazioni per l’aumento dei casi di coronavirus a livello globale, dato che molti paesi hanno reintrodotto restrizioni per contenere l’epidemia.

Lunedì, l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha avvertito che la pandemia sarebbe peggiorata solo se i paesi non avessero seguito rigorose precauzioni. L’agenzia delle Nazioni Unite ha detto che non ci sono scorciatoie per uscire dall’epidemia, dato che il conteggio globale dell’infezione ha superato i 13 milioni di casi. Dato l’aumento dei casi di infezione in tutto il mondo, le città e gli stati di tutto il mondo sono tornati a restrizioni più severe per il coronavirus, nel tentativo di combattere l’epidemia ricorrente.

A partire dalla mezzanotte di martedì, Hong Kong reintrodurrà nuove e severe misure di distanziamento sociale, le più severe della regione dall’inizio della pandemia. Le autorità di Hong Kong hanno avvertito che il rischio di un’epidemia su larga scala è estremamente elevato. Le Filippine hanno anche annunciato che limiteranno un quarto di milione di persone a Manila, al fine di diminuire il tasso di infezione. Le Filippine sono al secondo posto per numero di infezioni nel Sudest asiatico con oltre 57.000 casi.

Secondo il tracker della Johns Hopkins University, gli Stati Uniti hanno segnalato circa 60.000 nuovi casi al giorno per quasi una settimana. Il picco di infezioni da coronavirus nello stato più popoloso d’America ha costretto la California a reintrodurre restrizioni sulle imprese e sugli spazi pubblici. La California ha riportato più di 330.000 casi, con più di 7.000 decessi. Il governo statale ha chiuso tutti i bar, ristoranti, musei e cinema, nel tentativo di contenere la diffusione del virus.

Nel frattempo, l’amministrazione Trump ha intensificato la sua guerra con Anthony Fauci, il massimo esperto di sanità pubblica del governo federale, per la sua gestione della crisi. Circa 5,4 milioni di americani hanno perso l’assicurazione sanitaria durante la pandemia, il numero più alto a perdere la copertura per la perdita di posti di lavoro. L’Italia ha anche imposto una nuova serie di restrizioni per controllare la pandemia di coronavirus, a partire dal 15 luglio. Il Ministro della Salute italiano ha stabilito nuove regole con un decreto che rimarrà valido fino alla fine del mese. Il governo ungherese ha anche annunciato l’introduzione di restrizioni agli spostamenti internazionali, con controlli più severi alle frontiere a partire da mercoledì, nel tentativo di ridurre le possibilità di una nuova ondata di coronavirus.

Martedì, i casi segnalati dall’Australia hanno superato la soglia dei 10.000, spingendo lo Stato del Nuovo Galles del Sud a introdurre nuove restrizioni, che includono multe fino a 55.000 dollari australiani, con sanzioni aggiuntive di 27.500 dollari australiani, per le violazioni. A Victoria, il personale del settore privato, comprese le compagnie aeree, le telecomunicazioni, le banche e altri 1.000 membri della forza di difesa australiana, sarà dispiegato per contribuire agli sforzi di contenimento di COVID-19.

Gli esperti hanno avvertito che la Gran Bretagna deve iniziare intensi preparativi per la seconda ondata del coronavirus, che nel peggiore dei casi ha il potenziale di uccidere fino a 120.000 pazienti ospedalieri. In Messico, un intero ospedale è stato messo in quarantena, con il 68% del suo personale risultato positivo. Tutti i blocchi di cui sopra hanno suscitato preoccupazioni per la seconda ondata del coronavirus, aumentando la domanda di un appello per un rifugio sicuro, che a sua volta ha spinto l’oro più in alto martedì.

Sul fronte USA-Cina, gli investitori stanno tenendo d’occhio le crescenti tensioni tra Stati Uniti e Cina, nella regione del Mar Cinese Meridionale. Pechino ha annunciato l’intenzione di imporre sanzioni a Lockheed Martin per il suo coinvolgimento nell’ultima vendita di armi USA a Taiwan, rivendicata dai cinesi. Le crescenti tensioni tra le due maggiori economie del mondo hanno fatto crescere la domanda di beni di rifugio sicuro, come il metallo giallo. Sul fronte dei dati, l’IPC statunitense per il mese di giugno è salito allo 0,6% dallo 0,5%, fornendo supporto al dollaro USA, che ha tenuto sotto controllo gli ulteriori guadagni sul prezzo dell’oro.

Livelli tecnici giornalieri

Supporto & Resistenza

1798.19 1820.69

1783.97 1828.97

1775.69 1843.19

Punto chiave: 1806,47

GOLD sta affrontando una forte resistenza al livello 1.810 e la chiusura delle candele al di sotto di questo livello potrebbe estendere la vendita fino al livello di supporto 1.802. Sul lato inferiore, il livello di supporto successivo si trova probabilmente intorno al livello 1.795. Sul lato superiore, una rottura rialzista al livello 1.809 potrebbe estendere il trend di acquisto al livello 1.817. Una tendenza alla vendita sembra oggi dominante. In bocca al lupo!

Controlla i nostri segnali forex gratuiti
Segui i principali eventi economici sul calendario economico di FX Leaders
Fai migliori transazioni, scopri più strategie di trading Forex

Riguardo l'autore

Arslan Butt // Index & Commodity Analyst
Arslan Butt is our Lead Commodities and Indices Analyst. Arslan is a professional market analyst and day trader. He holds an MBA in Behavioral Finance and is working towards his Ph.D. Before joining FX Leaders Arslan served as a senior analyst in a major brokerage firm. Arslan is also an experienced instructor and public speaker.
Ulteriori articoli