Riassunto degli eventi economici del 19 giugno - FX Leaders

Riassunto degli eventi economici del 19 giugno

Pubblicato giugno, 19 venerdì, 2020 da
Arslan Butt • 3 minuti

Buongiorno amici,

Il prezzo dell’oro ha chiuso a 1722,45 dopo aver fatto registrare un massimo di 1737,54 e un minimo di 1717,50. Nel complesso il movimento dei prezzi dell’oro è rimasto piatto ma leggermente ribassista per tutta la giornata. I prezzi dell’oro sono saliti nelle ore di contrattazione iniziali della sessione precedente a causa della debolezza del dollaro USA, a causa dell’aumento del numero dei crediti senza lavoro della scorsa settimana. Tuttavia, non sono riusciti a registrare guadagni per la giornata, poiché i guadagni giornalieri sono andati persi nella sessione di negoziazione tardiva e i prezzi hanno mostrato un movimento consolidato con un tocco ribassista.

L’indice del dollaro è salito dello 0,30% giovedì al livello di 97,440 a seguito dell’aumento del numero di casi COVID-19 negli Stati Uniti e in Cina e ha pesato sui prezzi dei metalli gialli. Tuttavia, i titoli statunitensi sono scesi al ribasso giovedì dopo le crescenti preoccupazioni per la potenziale seconda ondata di coronavirus che potrebbe danneggiare la ripresa economica. S&P 500 è scesa dello 0,27% con 8 punti, e Dow Jones è scesa dello 0,15% giovedì.

Sul fronte dei dati, alle 17:30 GMT, il Philly Fed Manufacturing Index è arrivato a 27,5 contro il -23,0 previsto a giugno e ha sostenuto il dollaro USA. Le richieste di risarcimento per disoccupazione della scorsa settimana sono aumentate a 1508K contro i 1300K previsti e hanno pesato sul dollaro USA. Alle 19:00 GMT, l’indice CB Leading Index di maggio è salito al 2,8% rispetto al 2,4% previsto e ha sostenuto il dollaro USA.

Un membro del FOMC e presidente della Cleveland Fed, Loretta Mester, ha dichiarato mercoledì scorso, in ritardo, che l’economia statunitense impiegherà molto tempo per riprendersi e che la Federal Reserve dovrà mantenere una politica monetaria lineare fino al 2023 per favorire il processo di guarigione. I commenti hanno indicato che sarà necessario un periodo di tempo più lungo per la ripresa, danneggiando il sentimento di rischio che ha aiutato i guadagni dell’oro nella sessione precedente.

Mester ha affermato che i recenti dati relativi ai buoni lavori e alle vendite al dettaglio hanno suscitato un certo ottimismo nell’economia per una ripresa più forte del previsto, ma uno scenario più ottimistico potrebbe essere confermato solo dopo lo sviluppo di un vaccino per il coronavirus. Solo un vaccino può far sentire la gente a proprio agio nel ri-impegnarsi.

Secondo Mester, la forma di recupero dipenderà dallo sviluppo del vaccino e dalla capacità delle persone di gestire la diffusione del virus attraverso test, tracciamento dei contatti, trattamento e restrizioni dell’attività incentrate sul rischio. Ha aggiunto che anche il comportamento degli uomini d’affari e delle famiglie ha avuto un impatto sul processo di recupero, poiché il loro impegno nell’attività economica è molto importante. Secondo un sondaggio della Cleveland Fed, il 60% dei partecipanti pensa che la pandemia durerà un anno o meno, e il 40% pensa che durerà più di un anno.

Tuttavia, nella tarda sessione, il prezzo dell’oro ha iniziato a scendere su alcuni rapporti da Pechino, che hanno dimostrato di aver contenuto lo spread. Questo ha allentato i timori della seconda ondata del virus e ha pesato sul sentimento di rischio del mercato. I rischi in corso per la ripresa economica globale dopo l’aumento del numero di casi di virus dalle due maggiori economie del mondo continuano a sostenere il metallo giallo, che ha limitato il crollo dei prezzi dell’oro di giovedì.

Inoltre, il numero di richieste di risarcimento per disoccupazione presentate la scorsa settimana potrebbe aver superato il valore previsto, ma con ogni settimana, il numero effettivo di richieste di risarcimento per prestazioni di disoccupazione è diminuito. Ciò indicava che le persone tornavano al lavoro ogni settimana che passava, il che aumentava l’ottimismo che il numero di posti di lavoro sarebbe migliorato e avrebbe sostenuto la ripresa economica. L’ottimismo aumentato ha pesato sui prezzi dell’oro dei rifugi sicuri; quindi, ha registrato perdite alla fine della giornata, anche dopo aver superato i 1737 dollari.

Livelli tecnici giornalieri
Supporto & Resistenza
1722.16 1744.16
1708.73 1752.73
1700.16 1766.16
Punto chiave: 1730,73

L’oro non è cambiato ultimamente perché continua a seguire il trading range laterale, mostrando una polarizzazione neutrale. Attualmente, l’oro sta affrontando la resistenza a 1.728 livelli. Al di sotto di questo, la vendita può essere vista fino alla prossima area di supporto di livello 1.722 e 1.717. La chiusura della candela o la violazione di 1.728 si estenderà all’acquisto fino al prossimo livello target di 1.733 e 1.737.

In bocca al lupo

Controlla i nostri segnali forex gratuiti
Segui i principali eventi economici sul calendario economico di FX Leaders
Fai migliori transazioni, scopri più strategie di trading Forex

Riguardo l'autore

Arslan Butt // Index & Commodity Analyst
Arslan Butt is our Lead Commodities and Indices Analyst. Arslan is a professional market analyst and day trader. He holds an MBA in Behavioral Finance and is working towards his Ph.D. Before joining FX Leaders Arslan served as a senior analyst in a major brokerage firm. Arslan is also an experienced instructor and public speaker.
Ulteriori articoli