Riassunto degli eventi degli eventi economici del 10 giugno - FX Leaders

Riassunto degli eventi degli eventi economici del 10 giugno

Pubblicato giugno, 10 mercoledì, 2020 da
Arslan Butt • 2 minuti

Oggi, durante la sessione di trading asiatica, i prezzi del metallo Safe Haven sono diventati verdi e hanno raggiunto il livello di 1.716 dollari, mentre rappresentano un guadagno dello 0,12% nel corso della giornata, principalmente a causa dell’ampio margine di vendita in dollari USA in vista della riunione sulla politica della Federal Reserve prevista per la fine della giornata. Il sentimento di rischio fuori mercato è stato innescato dall’intensificarsi delle tensioni geopolitiche che alla fine hanno fornito un certo sostegno ai beni rifugio, compreso il metallo giallo. Al momento della stampa, i prezzi del GOLD sono attualmente scambiati a 1.715,66 e si stanno consolidando nell’intervallo tra 1.712,39 e 1.718,65. Tuttavia, i trader sono cauti nel collocare qualsiasi posizione forte prima dell’incontro sulla politica della Fed.

Il motivo del sentimento di rischio fuori mercato potrebbe essere attribuito all’intensificarsi delle tensioni politiche degli Stati Uniti e del Regno Unito con la Cina. La nazione drago ha recentemente avvertito di imporre sanzioni alla banca britannica HSBC e ha minacciato di rompere le promesse di costruire centrali nucleari nel Regno Unito, a meno che l’Huawei cinese non ottenga il permesso di costruire la sua rete 5G. Di conseguenza, il Segretario di Stato americano Mike Pompeo ha recentemente criticato il Partito comunista cinese per aver dominato il Regno Unito.

D’altra parte, i commercianti non sono riusciti a rallegrare le cifre negative dei dati cinesi sull’inflazione di maggio. Inoltre, il sentimento di rischio fuori mercato è stato ulteriormente rafforzato dalla dichiarazione del Giappone di non aprire per ora i confini con la Cina.

Sul fronte del dollaro USA, il dollaro USA a larga base rimane sotto pressione quasi al minimo dall’inizio di marzo, poiché i trader sono in attesa dei dettagli dell’incontro sulla politica della Federal Reserve che si terrà più tardi nella giornata. Va notato che la Fed potrebbe annunciare misure per controllare il recente aumento dei rendimenti obbligazionari, che probabilmente spingeranno il dollaro verso il basso. Mentre, l’Indice del Dollaro USA che traccia il biglietto verde contro un paniere di altre valute si è mosso leggermente dello 0,01% a 96,332 entro le 23:36 PM ET (4:36 AM GMT). Di conseguenza, i rendimenti del Tesoro statunitense a 10 anni rimangono per lo più invariati intorno allo 0,83%, mentre le azioni in Asia mostrano indizi contrastanti.

In prospettiva, i dati dell’Indice dei prezzi al consumo USA (IPC) di maggio saranno fondamentali da tenere d’occhio e potrebbero offrire importanti mosse per il metallo giallo prima della decisione di politica monetaria della Fed. L’IPC statunitense dovrebbe scendere dallo 0,3% allo 0,2% a maggio, mentre le indicazioni della Fed sui tassi di interesse futuri e le proiezioni economiche saranno fondamentali da tenere d’occhio durante la sessione di fine anno. D’altra parte, le tensioni geopolitiche in Libia, Corea e riguardo alla Cina non perderanno importanza.

Supporto & Resistenza giornaliera
S1 1666.1
S2 1680.62
S3 1689.47
Punto chiave 1695,14
R1 1703.99
R2 1709.66
R3 1724.18

L’oro si sta dirigendo verso nord, e potrebbe mirare al prossimo livello di resistenza di 1.720 livello. La continuazione del trend rialzista e la rottura dei livelli di 1.720 può portare ad un aumento dei prezzi dell’oro fino al prossimo livello target di 1.732. Consideriamo di prendere in considerazione l’acquisto di compravendite superiori a 1.710 fino al target di 1.722. La chiusura delle candele e il segno dell’inversione ribassista al di sotto di 1.722 ci aiuterà a catturare un rapido commercio di vendita dell’oro oggi.

In bocca al lupo!

Controlla i nostri segnali forex gratuiti
Segui i principali eventi economici sul calendario economico di FX Leaders
Fai migliori transazioni, scopri più strategie di trading Forex

Riguardo l'autore

Arslan Butt // Index & Commodity Analyst
Arslan Butt is our Lead Commodities and Indices Analyst. Arslan is a professional market analyst and day trader. He holds an MBA in Behavioral Finance and is working towards his Ph.D. Before joining FX Leaders Arslan served as a senior analyst in a major brokerage firm. Arslan is also an experienced instructor and public speaker.
Ulteriori articoli