Riassunto degli eventi economici del 13 marzo - FX Leaders

Riassunto degli eventi economici del 13 marzo

Pubblicato marzo, 13 venerdì, 2020 da
Arslan Butt • 2 minuti

Buongiorno amici,

I prezzi dei metalli rifugio sicuro hanno fermato le perdite di tre giorni e sono saliti a $ 1,588, in aumento dello 0,70%, principalmente a causa del nuovo reset del rischio. I prezzi del GOLD si stanno consolidando tra gli utili e le perdite dopo la peggiore giornata di borsa negli Stati Uniti dal 1987.  In questo momento, l’oro è attualmente scambiato a $ 1.590,20 e si sta consolidando nell’intervallo tra 1.551,05 – 1,591,10.

I futures sull’oro di aprile hanno toccato un massimo di $ 1,584 prima di scendere dell’1,81% a $ 1,561,5 entro le 21:48 ET (1:48 GMT). A causa dell’ampia vendita nei mercati azionari, ultimamente gli investitori globali hanno perso la fiducia nel metallo giallo, il che a sua volta ha portato alla perdita di tre giorni del lingotto. Tuttavia, l’ultima infusione di liquidità del valore di 700 miliardi di JPY da parte della Banca del Giappone ha migliorato il sentimento del mercato per il momento.

Dopo la notizia, i rendimenti dei titoli del Tesoro USA a 10 anni hanno recuperato dallo 0,80% allo 0,84%, mentre anche i futures azionari statunitensi sono rimbalzati dalle perdite dei primi giorni a quasi il 3,0% degli utili ciascuno. Inoltre, le azioni in Asia, secondo l’indice MSCI delle azioni Asia-Pacifico al di fuori del Giappone, descrivono anche il recupero del rischio invertendo le perdite di oltre il 5% all’1,36% entro i tempi di stampa.

A parte il Giappone, anche i commenti del Chief Medical Official australiano e del presidente della Camera degli Stati Uniti Nancy Pelosi hanno dato un piccolo supporto ai trader. Le preoccupazioni sul coronavirus continuano a rimanere elevati perché la Spagna e l’Italia hanno sospeso alcuni titoli dal commercio mentre da oggi in poi non ci sarà alcuna negoziazione minima al CME. Inoltre, il gigante dei rating globali Fitch ha indicato ulteriori rischi per la finanza strutturata.

Secondo l’ultimo rapporto, l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha dichiarato mercoledì il romanzo COVID-19 coronavirus una pandemia. L’OMS ha riferito il 12 marzo che il numero di casi è salito a 125.288 con 4.614 morti. Guardando al futuro, i titoli sul coronavirus saranno fondamentali da tenere d’occhio a causa della carenza di pubblicazioni sul calendario economico.

Supporto e resistenza giornalieri
S1 1424.55
S2 1509,41
S3 1542,86
Punto di articolazione 1594.26
R1 1627,71
R2 1679.12
R3 1763.97

La correlazione tra oro e mercati azionari si è distorta a seguito delle minacce del coronavirus. Tipicamente, l’oro e le azioni si muovono nella direzione opposta, ma ieri sono stati entrambi negoziati in modalità di vendita. L’oro ha formato il modello a tre candelieri di corvi neri, il che suggerisce una forte propensione alla vendita tra i commercianti. Il suo supporto immediato prevale intorno al livello 1.542.

Sul grafico a 4 ore, la chiusura dell’ingorgo rialzista e l’RSI nella zona di ipervenduto suggeriscono probabilità di un ritracciamento rialzista in oro. Pertanto, i prezzi dell’oro hanno ancora l’opportunità di salire fino a 1.602 livelli solo se riescono a superare la resistenza di 1.587 oggi. In bocca al lupo!

Controlla i nostri segnali forex gratuiti
Segui i principali eventi economici sul calendario economico di FX Leaders
Fai migliori transazioni, scopri più strategie di trading Forex

Riguardo l'autore

Arslan Butt // Index & Commodity Analyst
Arslan Butt is our Lead Commodities and Indices Analyst. Arslan is a professional market analyst and day trader. He holds an MBA in Behavioral Finance and is working towards his Ph.D. Before joining FX Leaders Arslan served as a senior analyst in a major brokerage firm. Arslan is also an experienced instructor and public speaker.
Ulteriori articoli
Questa settimana potrebbe essere una delle più esplosive dell'anno in quanto le banche centrali del mondo si stanno preparando a scuotere i mercati.
SPONSORED