Riassunto dei segnali forex del 25 ottobre - Forex News by Strategia Forex

Riassunto dei segnali forex del 25 ottobre

Pubblicato novembre, 25 lunedì, 2019 da
Arslan Butt • 2 minuti

I prezzi dell’oro hanno chiuso a $ 1461,81 dopo aver toccato un massimo di $ 1473,24 e un minimo di $ 1461,28. Nel complesso la tendenza dei prezzi dell’oro rimane ribassista. All’inizio di questa settimana, il Senato degli Stati Uniti ha approvato una legge denominata Hong Kong Human Rights & Democracy Act contro la Cina e in favore dei manifestanti di Hong Kong, e ha trasmesso tale legge a Donald Trump per averlo firmato e reso una legge. La Cina ha avvertito che se Trump firma il disegno di legge a sostegno delle proteste di Hong Kong, allora si vendicherà contro gli Stati Uniti e le conseguenze sarebbero solo per gli Stati Uniti.

A Pechino, il presidente cinese ha incontrato un gruppo di funzionari statunitensi e altri funzionari stranieri e ha detto loro che la Cina non voleva mai iniziare una guerra commerciale, ma non ne avevano nemmeno paura. Ha detto che se necessario, allora reagiranno, ma hanno cercato attivamente di non avere una guerra commerciale.

Il ministro degli Esteri cinese Wang Yi ha denunciato l’Hong Kong Human Rights & Democracy Act come nuda interferenza negli affari interni della Cina e ha giurato misure di ritorsione contro l’approvazione come legge.

Venerdì i prezzi dell’oro sono aumentati e hanno bisogno di paradisi sicuri a causa delle crescenti tensioni tra USA e Cina relative all’incertezza degli accordi commerciali.

Venerdì, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha dichiarato che non si impegnerà a firmare la legislazione interpartitica a sostegno degli attivisti democratici di Hong Kong mentre stava cercando di elaborare un accordo commerciale con la Cina. Le parole di Trump erano: “Dobbiamo stare con Hong Kong, ma sto anche con il presidente Xi. È un mio amico “. Trump ha aggiunto di aver salvato Hong Kong dall’esercito cinese convincendo il presidente cinese Xi Jinping a trattenersi dall’inviare truppe per schiacciare il suo movimento democratico.

Ha detto che gli piacerebbe vederli lavorare da soli. Ha anche aggiunto che i rappresentanti commerciali statunitensi e cinesi erano potenzialmente molto vicini a un accordo. Ciò ha avuto un impatto positivo sul mercato per il completamento dell’accordo commerciale di Fase 1 tra Stati Uniti e Cina e ha ridotto la necessità di rifugio sicuro e ha causato un calo dei prezzi del metallo giallo.

Sul fronte dei dati, alle 19:45 GMT, il PMI manifatturiero Flash degli Stati Uniti ha mostrato una crescita a 52,2 dalle aspettative di 51,5 per novembre. Anche il PMI dei servizi flash è aumentato a 51,6 per novembre dal 50,6 di ottobre. Il PMI più del previsto ha rafforzato il dollaro USA venerdì.

Alle 20:00 GMT, anche il sentimento di fiducia dei consumatori UoM rivisto è salito a 96,8 dalle aspettative di 95,8. E le aspettative di inflazione UoM rivedute sono rimaste invariate al 2,5%. L’aumento della fiducia dei consumatori dell’Università del Michigan a un massimo di 3 mesi venerdì ha rafforzato il dollaro USA e, in cambio, ha esercitato una forte pressione sui prezzi dell’oro. Il calo dei prezzi dell’oro è stato inoltre supportato da un PMI più elevato del previsto per servizi e produzione alla fine della settimana.

Oro – XAU / USD – Livelli tecnici
Supporto & Resistenza
1457,77 1469,89
1453.41 1477.65
1441.29 1489.77
Livello di trading chiave: 1465,53

L’oro ha violato il livello di supporto precedentemente suggerito di 1.466 per commerciare a 1.461 oggi. Nel complesso, la tendenza dell’oro sembra oggi ribassista, ma è probabile che il mercato mostrerà un trading instabile tra 1.467 e 1.456 oggi a causa della mancanza di fondamentali.

In bocca al lupo!

Controlla i nostri segnali forex gratuiti
Segui i principali eventi economici sul calendario economico di FX Leaders
Fai migliori transazioni, scopri più strategie di trading Forex

Riguardo l'autore

Arslan Butt // Index & Commodity Analyst
Arslan Butt is our Lead Commodities and Indices Analyst. Arslan is a professional market analyst and day trader. He holds an MBA in Behavioral Finance and is working towards his Ph.D. Before joining FX Leaders Arslan served as a senior analyst in a major brokerage firm. Arslan is also an experienced instructor and public speaker.
Ulteriori articoli
Questa settimana potrebbe essere una delle più esplosive dell'anno in quanto le banche centrali del mondo si stanno preparando a scuotere i mercati.
SPONSORED