Riassunto dei segnali forex dell'11 novembre - Forex News by Strategia Forex

Riassunto dei segnali forex dell’11 novembre

Pubblicato novembre, 11 lunedì, 2019 da
Rowan Crosby • 2 minuti

Mentre la prossima settimana non sarà zeppa di dati economici, ci sono sicuramente ancora alcuni eventi importanti in corso che probabilmente sposteranno i mercati forex.

Il momento clou della settimana sarà di nuovo fuori dagli Stati Uniti mentre Jerome Powell è pronto a testimoniare davanti al Comitato economico congiunto congressuale di Washington mercoledì e alla Commissione del bilancio della Camera giovedì.

Powell riproporrà probabilmente alcuni dei temi chiave di cui abbiamo sentito parlare dal FOMC negli ultimi tempi, ma dato lo stato della politica monetaria al momento, questo potrebbe essere un grande motore del mercato.

È ampiamente previsto che i tassi di interesse non diminuiranno ulteriormente dopo una serie di tagli. Ma cosa ha in mente esattamente la Fed è ancora incerto.

Oggi, l’obiettivo principale sarà nel Regno Unito, dato che riceviamo l’ultimo aggiornamento sul PIL. Vi è il rischio che il Regno Unito e la Germania scivolino in una recessione, ovvero due periodi consecutivi di crescita economica negativa.

La coppia GBP/USD è chiaramente a rischio di caduta su un numero meno che impressionante.

 

Aggiornamento dei segnali Forex

Il team Leaders FX ha concluso con 9 vittorie su 14 segnali che ci hanno dato un tasso di vincita del 64% nel corso della settimana di trading.

 

GBP / USD – Segnale in sospeso

La coppia GBP/USD sembra essere a rischio di cadere in fondo a questo livello di supporto a 1,2800 nel caso in cui non dovesse reggere. Dato che oggi aspettiamo il PIL, aspettatevi alcune grandi mosse qui.

GBP/USD
GBP / USD – 240min.

USD / JPY – Segnale attivo

USD/JPY sta continuando a spingere verso l’alto negli ultimi tempi e siamo lunghi qui sul pullback sperando in una continuazione della tendenza attuale.

USDJPY
USD / JPY – 240min.

Aggiornamento sulle criptovalute

BTC è sceso dal fondo sotto i $ 9.000 ma è riuscito a riprendersi in quello che sembra un falso scoppio.

Il prezzo è sceso a circa $ 8.700 prima che gli acquirenti tornassero ad aumentare. Dato che è accaduto durante un periodo di bassa liquidità, non sorprende che abbiamo visto una falsa rottura. Questo può accadere spesso al di fuori dei principali orari di trading.

Tuttavia, non possiamo ignorare il fatto che questo test ha funzionato davvero bene sulle carte qui. Avevamo cercato un test di quel livello per tutta la settimana e alla fine ce l’abbiamo fatta.

Lunedì, dovremo vedere se questo rimbalzo potrà reggere quando i grandi tradesr torneranno alle loro scrivanie per iniziare la nuova settimana.

BTC
BTC – 240min.

Controlla i nostri segnali forex gratuiti
Segui i principali eventi economici sul calendario economico di FX Leaders
Fai migliori transazioni, scopri più strategie di trading Forex

Riguardo l'autore

Rowan Crosby // Asia-Pacific Analyst
Rowan Crosby is a professional futures trader from Sydney, Australia. Rowan has extensive experience trading commodities, bonds and equity futures in the Asian, European and US markets. Rowan holds a Bachelor of Finance and Economics degree and is focused heavily on Investment Finance and Quantitative Analysis.
Ulteriori articoli
Questa settimana potrebbe essere una delle più esplosive dell'anno in quanto le banche centrali del mondo si stanno preparando a scuotere i mercati.
SPONSORED
Ieri, il calo della fiducia dei consumatori statunitensi ha pesato pesantemente sul biglietto verde dato che i dati macroeconomici sono stati evidenziati martedì.
3 settimane ago