Riassunto dei segnali forex dell'11 luglio - Powell e Draghi - Forex News by Strategia Forex

Riassunto dei segnali forex dell’11 luglio – Powell e Draghi

Pubblicato luglio, 11 giovedì, 2019 da
Rowan Crosby • 2 minuti

Questa settimana è stata solo su Jerome Powell e l’incombente riduzione dei tassi d’interesse negli Stati Uniti.

Ieri, il capo della Fed ha confermato ciò che tutti ci aspettavamo e ha segnalato al mercato che probabilmente ci sarebbe stato un taglio in arrivo a luglio con più informazioni in futuro. A questo punto, il consenso è per un taglio di 25 punti base, ma c’è una piccola possibilità che potrebbe essere di 50 punti base.

La mossa ha innescato SPX e GOLD mentre l’USD è stato colpito. Oggi, Powell tornerà ma sospetto che le notizie siano ora quotate nei mercati. Quindi passerà alla BCE per vedere se potrebbero fare lo stesso.

Naturalmente, Mario Draghi è già piuttosto accomodante e potrebbe non esserci molto spazio per lui per tagliare i tassi comunque. In ogni caso, daremo un’occhiata al verbale dell’ultima riunione della BCE, ma in realtà non ci sono stati sviluppi reali da parte della BCE da qualche tempo. A meno che non si consideri un incombente cambio di leadership.

La coppia EUR/USD avrà anche il CPI di secondo livello da affrontare oggi mentre nella sessione degli Stati Uniti, otteniamo un CPI core, che manterrà l’USD chiaramente la principale valuta in gioco al momento.

Aggiornamento dei segnali Forex

Il team FX Leaders ha chiuso con un altro giorno forte in condizioni impegnative con 4 vittorie su 6 segnali mentre l’USD è calato bruscamente.

EUR / CHF – Segnale attivo

La coppia USD/CHF sembra aver costruito una base sopra il livello 1.1100. Da qui c’è sicuramente un rischio che il prezzo possa spingere verso l’1.1200, che è la resistenza. Questo è quello che stiamo cercando qui, ma finora siamo in giro per il mercato.
EUR/CHF
EUR / CHF – 240min.

EUR / USD – Segnale in sospeso

La coppia EUR/USD ha visto un bel rimbalzo sul livello di 1.1200, grazie soprattutto alla caduta del biglietto verde post-Powell. Stiamo ancora cercando una posizione short in quanto i fondamentali sono ancora deboli e questo rimbalzo potrebbe non reggere.
EUR/USD - 240min.
EUR / USD – 240min.

Aggiornamento sulle criptovalute

Sembra che il breakout di BTC abbia finora fallito al livello di $ 13.000. Ieri eravamo positivi ma era sicuro che il prezzo non poteva reggere e ha perso circa l’8%.

Le aspettative erano troppo grandi. Gli esperti hanno suggerito che la mossa era una presa di profitto data la forte rincorsa che abbiamo visto.

Tecnicamente parlando, il prezzo semplicemente non poteva rompere i $ 13.000 e i venditori si sono intensificati. Il fatto che il prezzo sia sceso sotto i $ 12.500 è probabilmente più preoccupante e anche i $ 12.000 sembrano non tenere.

Se il prezzo dovesse riacquistare i $ 12,500, si potrebbe pensare di voler testare il livello di $ 14.000 nella prossima settimana o due.
BTC
BTC – 240min.

Controlla i nostri segnali forex gratuiti
Segui i principali eventi economici sul calendario economico di FX Leaders
Fai migliori transazioni, scopri più strategie di trading Forex

Riguardo l'autore

Rowan Crosby // Asia-Pacific Analyst
Rowan Crosby is a professional futures trader from Sydney, Australia. Rowan has extensive experience trading commodities, bonds and equity futures in the Asian, European and US markets. Rowan holds a Bachelor of Finance and Economics degree and is focused heavily on Investment Finance and Quantitative Analysis.
Ulteriori articoli
Questa settimana potrebbe essere una delle più esplosive dell'anno in quanto le banche centrali del mondo si stanno preparando a scuotere i mercati.
SPONSORED