Riassunto degli eventie economici dell'11 luglio - Rapporti CPI - Forex News by FX Leaders

Riassunto degli eventie economici dell’11 luglio – Rapporti CPI

Pubblicato luglio, 11 giovedì, 2019 da
Arslan Butt • 2 minuti

Buongiorno amici.

Il mercato continua a fare trading con un sentimento del dollaro debole, causando un calo del dollaro USA dopo che il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ha preparato le basi per un taglio dei tassi a fine mese, impegnandosi ad “agire in modo appropriato” per garantire la più grande capacità economica del mondo a mantenere un decennio di espansione.

Guardando al calendario economico di oggi, abbiamo una serie di rapporti sull’inflazione dall’Eurozona e dagli Stati Uniti.


Lista – Eventi economici chiave di oggi

EUR – CPI finale tedesco m / m – 6:00 GMT


Destatis dovrebbe rilasciare questa cifra durante la sessione europea. La Germania è uno dei principali centri di affari nell’Eurozona e gli eventi economici giocano un ruolo importante nella valutazione dell’euro in moneta unica. Gli economisti si aspettano che l’IPC finale rimanga invariato allo 0,4%.

Rapporto sulla stabilità finanziaria BOE – 9:30 GMT


Il presidente della BOE Mark Carney terrà una conferenza stampa sul rapporto sulla stabilità finanziaria a Londra.

Qual è il rapporto sulla stabilità finanziaria?


È una valutazione della salute nel sistema finanziario e dei potenziali rischi per la stabilità finanziaria. Le prove sulle ansie e le carenze possono fornire informazioni sul futuro della politica monetaria. Come sappiamo, il Regno Unito è alle prese con l’inflazione, motivo per cui non hanno aumentato i tassi di interesse. Pertanto, gli investitori lo seguiranno da vicino per ulteriori indizi sul rialzo dei tassi.

USD – CPI m / m – 12:30 GMT


Le cifre sull’inflazione sono fortemente correlate alle cifre del mercato del lavoro poiché si tratta di consumi e le persone di solito consumano di più quando hanno un lavoro o il loro business è in piena espansione. Guardando il rapporto sul mercato del lavoro degli Stati Uniti per il mese di giugno 2019, le cifre sono state contrastanti. Le buste paga non agricole degli Stati Uniti sono progrediti di 224 mila posti di lavoro il mese scorso, che è la cifra più alta in cinque mesi. Tuttavia, i dati sulla disoccupazione sono usciti al 3,7% senza una previsione del 3,6%. I guadagni orari medi sono scesi dallo 0,3% allo 0,2% a giugno.

Ecco la cosa: un calo dei guadagni orari medi potrebbe ridurre la spesa delle persone e può causare un calo della domanda, riducendo in ultima analisi il tasso di inflazione.

Gli economisti si aspettano un leggero calo dei dati sull’inflazione USA dallo 0,1% allo 0,0%. L’inflazione core dovrebbe aumentare dallo 0,1% allo 0,2%. Aspettiamo le cifre reali.

Riunione politica monetaria della BCE – 11:30 GMT


Ricordando la recente riunione politica, la Banca centrale europea non ha apportato alcuna modifica alle sue politiche. In effetti, il presidente della BCE Mario Draghi ha riconosciuto il rallentamento economico e ha mostrato preoccupazione per le tensioni geopolitiche in tutto il mondo.

Gli attuali verbali delle riunioni presenteranno uno sguardo nelle discussioni all’interno del Consiglio direttivo. Tutto quello che dobbiamo vedere è quello che si aspettano di fare sulle recenti preoccupazioni sul rallentamento economico. Qualsiasi commento sul prossimo rialzo dei tassi (previsto per la fine del 2019) ci aiuterà a guidare le ulteriori tendenze in Euro.

In bocca al lupo!

Controlla i nostri segnali forex gratuiti
Segui i principali eventi economici sul calendario economico di FX Leaders
Fai migliori transazioni, scopri più strategie di trading Forex

Riguardo l'autore

Arslan Butt // Index & Commodity Analyst
Arslan Butt is our Lead Commodities and Indices Analyst. Arslan is a professional market analyst and day trader. He holds an MBA in Behavioral Finance and is working towards his Ph.D. Before joining FX Leaders Arslan served as a senior analyst in a major brokerage firm. Arslan is also an experienced instructor and public speaker.
Ulteriori articoli