Friday, October 20, 2017

Come scegliere un Broker

Come scegliere un Broker

Fino a poco più di un decennio fa investire significava fare tutte le transazioni di trading telefonicamente. Per ogni singola transazione era necessario telefonare al broker e piazzare un ordine. Il trading online ha cambiato questa realtà e oggigiorno è possibile amministrare ogni aspetto del tuo trading dalla piattaforma online del broker. Semplice no? La domanda da porsi però, è quale criterio usare per scegliere un broker quando oggigiorno esistono così tante opzioni nella rete. Ai nuovi trader viene offerta una grandissima varietà di broker dalla quale scegliere. Come si fa dunque a fare una scelta? Sta tutto nel trovare il broker con il quale ci si sente più a proprio agio. Noi siamo qui proprio per aiutarti a prendere questa decisione.

Ricorda: non esiste il “Broker migliore” – ciò che stai cercando è il miglior broker per il tuo caso in particolare! Sapendo che genere di esperienza di trading vuoi avere puoi decidere che genere di broker fa meglio al caso tuo.

In questo articolo cercheremo di rendere il processo di selezione il più semplice e facile possibile di modo che tu ti possa focalizzare nelle opportunità di investimento e non con quale broker online fare trading.                          

I principali parametri che devi accertare prima di scegliere un broker sono i seguenti:

1. Regolazioni/Licenze – ti consigliamo di scegliere esclusivamente broker che siano autorizzati e regolamentati dalle autorità competenti in carica, come ad esempio: CFTC, NFA, FSA. Perché? Questo dimostrerà l’affidabilità di un broker e proteggerà i tuoi soldi. 

2. 
Piattaforma trading facile da usare: il Forex di Trading online deve essere semplice, intuitivo e facile da utilizzare per fare trading. Una buona interfaccia utente è molto importante. eToro ha una piattaforma di trading unica nel suo genere che è la migliore nel settore per i principianti.

3. Assistenza al cliente: Questo è un punto chiave! Un’assistenza buona ed efficiente è una caratteristica fondamentale, perché ne avrai sicuramente bisogno. Ti consigliamo di comunicare con il servizio clienti del rappresentate del broker prima di eseguire un deposito. Fai diverse domande via e-mail o tramite telefono prima di aprire un conto. Fatti un’idea della celerità del servizio come anche della sua qualità e disponibilità. eToro, 4xP e FXCM provvedono un’assistenza veloce e di alta qualità.

4. 
Opzioni di Leva finanziaria: tipi diversi di broker finanziari offrono tipi diversi di Leva finanziaria. Più è alta la leva finanziaria che scegli di utilizzare, più è alto il profitto che potenzialmente puoi ottenere, ma anche il rischio è più alto. Questo è il motivo per il quale non c’è un livello di leva finanziaria che è il migliore  - dipende tutto dal tuo stile di trading. Ci sono dei broker che offrono fino al x100, x200 e perfino di più in alcuni casi. AVAFX e 4XP offrono x500 di Leva finanziaria!

5. Primi bonus di deposito: Ogni broker vuole richiamare la tua attenzione con elevati bonus di capitale al tuo primo deposito. In questo caso tu ricevi più soldi con i quali fare trading. Ci sono diversi broker che offrono eccellenti bonus per cominciare: 4XP, Plus500 e AVAFX offrono ottimi schemi di bonus. eToro ha anche delle promozioni molto attraenti. 

6. Depositi e prelievi. Devi fare attenzione al metodo del broker per quanto riguarda i prelievi. Controlla il tempo di attesa per i tuoi prelievi e altre regolamentazioni scritte. 

7.
Costi di Trading: I broker fanno soldi dalle quote che i trader pagano. Una significativa fonte di guadagno (per il broker) e una spesa effettiva (per te – il trader) sarà lo spread – la differenza di prezzo tra l’offerta e il prezzo lettera. È importante che tu sappia in quale modo il tuo broker amministra gli spread: sono spread fissi o variabili? Qual è lo spread medio (e MASSIMO) per ognuna delle coppie di valuta con le quali intendi fare trading? Quali sono gli spread durante i tempi di volatilità elevata? Ci  sono commissioni per ogni transazione, oltre che allo spread?
4XP, FXCM e eToro offrono tutti spread fissi.

8. Conto demo: hai mai comprato una macchina senza prima averla provato? Noi ci auguriamo di no! Allo stesso modo, tu dovresti aprire un conto di prova con qualunque broker con il quale intendi fare trading. Quasi tutti i broker oggigiorno offrono conti di prova che ti permettono di farti un’idea del broker prima di spendere soldi. Questo ti permette di esercitarti con soldi virtuali prima di decidere di commerciare con il tuo capitale reale. Ti permette inoltre di provare la piattaforma di trading del broker. Plus500 offre conti demo illimitati per i loro clienti.

Altri parametri utili:

Minimi di deposito: alcuni broker offrono minimi di deposito molto bassi. Non è più necessario investire ingenti capitali per fare trading in Forex. FXCM e Markets.com offrono la possibilità di eseguire un deposito minimo di 25$.

Promozioni: I broker online cercheranno di proporti affari offrendoti promozioni. Soldi e premi fanno parte del gioco.

Educazione: i servizi educazionali che il tuo broker offre ti aiuteranno nella padronanza del mercato di Forex. La maggior parte dei Broker offrono una varietà di strumenti educazionali per assistere nel processo di assestamento di un trader nel mercato Forex. FXCM e eToro offrono i centri di istruzione più vasti. 


Riassumendo: scegliere il broker di Forex giusto potrebbe fare la differenza tra guadagnare soldi e perdere soldi. Assicurati di scegliere il broker che provvederà per te il miglior ambiente possibile per avere successo e soprattutto un broker del quale ti puoi fidare.

Noi di Strategia Forex abbiamo fatto questa ricerca per te! Visita la nostra lista dei Broker maggiormente raccomandati per visualizzare i broker preferiti di FXMarketLeaders.


 

GET THE 1 YEAR PREMIUM SERVICE FOR FREE!